No comments yet

Lettera dai Giovani Liberali Radicali – distretto di Lugano

Lugano, il 15 aprile 2011

Oggetto: Elezione del Gran Consiglio

Caro Vale,

L’elezione del Consiglio di Stato e del Gran Consiglio Ticinese, avvenuta lo scorso fine settimana, e che ha visto la sconfitta di tutti i partiti storici, non ha di certo perdonato il nostro. E’ stata non tanto una vittoria della Lega dei Ticinesi, quanto, appunto, il fallimento del PLR nel carpire gli animi dei cittadini di questo cantone e proporre delle soluzioni concrete ai problemi della gente.

Da oltre cento anni il Partito Liberale Radicale Ticinese è stato per il Canton Ticino sinonimo di affidabilità, competenza e lavoro coscienzioso nel rispetto delle istituzioni e dell’autorità. L’11 aprile 2011, anche in Gran Consiglio, come in Consiglio di Stato, la percentuale di consensi a favore del nostro partito è scesa notevolmente, e mai il numero di seggi nel Parlamento cantonale del PLRT è stato così ridotto. Purtroppo, molte personalità di spicco del nostro partito non sono riuscite ad essere elette; questo però non deve portar loro, così come non deve portare te, caro Valentino, ad abbandonare la causa che noi tutti portiamo avanti in comune. Proprio la parola “Fare”, utilizzata da te durante la campagna elettorale, incarna a pieno titolo ciò che il nostro partito adesso ha bisogno, e cioè delle persone affidabili e competenti, che con la loro forza e la voglia di cambiare veramente l’assetto politico del nostro cantone riescano a mobilitare nuovamente la base liberale radicale, così da riguadagnare la fiducia dell’elettorato ticinese. Ed è per questo, caro Valentino, che come Collegio Direttivo dei Giovani Liberali Radicali del Distretto di Lugano vogliamo, con la presente, dimostrarti la nostra vicinanza per quanto successo, e al contempo ti chiediamo – perché di sicuro il pensiero ti è passato per la mente – di non dimissionare dalla tua carica di presidente distrettuale, che a nostro giudizio stai svolgendo egregiamente. Nella speranza che tu possa rimanere come negli ultimi mesi hai fatto, vicino a noi giovani e continuare il lavoro che insieme abbiamo iniziato, ti salutiamo cordialmente,

Con stima,

Michele, Michele, Stefano, Maurizio, Matteo

(Giovani Liberali Radicali – distretto di Lugano)

Post a comment

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi