No comments yet

Luganese in chiaroscuro: Conferme e successi in 10 Comuni

Chi immaginava con un certo ottimismo che il PLRT avrebbe avuto vita facile in questa campagna elettorale per le comunali, non ha intuito che il trend “Lega” lasciava spazio ad un nuovo scenario. Il consolidamento della Lega nei vari Comuni del  sottoceneri.

Era evidente, che sull’onda del successo delle ultime votazioni Cantonali e Federali, la Lega fosse ora ben intenzionata a confermarsi anche a livello comunale, presentandosi dunque con una propria lista o con una lista congiunta con l’UDC (10% in più di liste Lega presenti nel Luganese), e ponendosi come unico obiettivo l’erosione di voti in casa PLRT.

Altro fattore determinante è stato l’utilizzo della “scheda senza intestazione” e dove la presenza sempre più elevata di “Liste Civiche” in assenza di liste PLRT (8), hanno sicuramente influito sui risultati globali del PLRT, situazione verificatasi nei Comuni di Canobbio, Croglio, Grancia, Maroggia, Melano, Miglieglia, Neggio, Pura.

Per il PLRT luganese, si trattava dunque di poter arginare questo nuovo trend, proponendo delle Liste PLRT di qualità e continuando a perseguire l’obiettivo legato al processo di ringiovanimento delle liste, processo iniziato dal distretto ormai da qualche anno.

A conti fatti, possiamo tranquillamente affermare, che non si sono verificati importanti scossoni in termine di candidati eletti per il Municipio, ma concretamente si è verificata la seguente situazione: in ben 16 Comuni il PLRT ha perso consensi nei confronti della Lega (Lugano, Agno, Alto Malcantone, Arogno, Bioggio, Collina D’Oro, Cureglia, Gravesano, Lamone, Monteceneri, Novaggio, Origlio, Ponte Capriasca, Savosa, Torricella-Taverne, Vernate).

Continuo a ribadire, che si è trattato di una campagna elettorale al quanto noiosa, dove tutti davano per scontato che nulla fosse cambiato soprattutto nella Città di Lugano, dove peraltro il nostro Municipale Bertini Michele, ha ottenuto non solo un importante risultato elettorale, 13025 voti sono davvero tanti, ma anche importanti conferme, ma dove di fatto, la Sezione cittadina ha perso un Consigliere Comunale.

Ritornando ad analizzare i risultati ottenuti nei vari Comuni sempre per le elezioni al “Municipio”, importanti conferme e successi sono arrivate da ben 10 Comuni del luganese, quali Cadempino (+4.46%), Comano (+0.8%), Magliaso (+13.22%), Mezzovico-Vira (+6.09%), Muzzano (0.51 %), Paradiso (+8.16 %), Ponte Tresa (+3.32 %), Porza (+0.96%), Sorengo (+0.52%) e Vezia (3.41%).

Sono rimasti invece stabili i Comuni di Caslano, Massagno, vere roccaforti “pipidine”, mentre nei Comuni di Aranno, Astano, Cademario, Curio, Morcote e Vico Morcote, si è deciso per le “votazioni tacite” e ciò ha consentito al PLRT di mantenere una certa leadership.

Una nota positiva va evidenziata per la Sezione di Brusino Arsizio, che dopo qualche anno, ha nuovamente riproposto una lista PLRT, ottenendo un significativo 20.19 % e nella Sezione di Bissone, dove in lista congiunta con il PPD e PS hanno di fatto raggiunto un importante risultato con un 61.25%. La Capriasca si presentava con una Lista “Liberali Radicali Capriasca” ed ha confermato un 25.05 %, lottando fino all’ultima scheda contro la Lega (25.86%).

Questa veloce analisi limitata ai risultati di Municipio ma che viene anche confermata nei risultati conseguiti per il Consiglio Comunale, conferma che il PLRT nel Distretto di Lugano rimane dinamico ed attrattivo, ma deve trovare al più presto delle nuove strategie, affinché possa riconquistare nuovamente una certa fiducia nell’elettorato.

Concludo complimentandomi con l’amico e neo Municipale, Badaracco Roberto per l’importante traguardo, finalmente raggiunto, come è doveroso ringraziare tutti i candidati che hanno rappresentato con determinazione il PLRT durante queste elezioni comunali.

 

Valentino Benicchio
Presidente distrettuale PLRT Luganese

Post a comment

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi