No comments yet

Resoconto di “una serata di grande qualità” al Caffè Federale di Lugano

Ringrazio vivamente tutti coloro che ieri sera, giovedì 10 marzo 2011, hanno partecipato all’incontro organizzato al ristorante “Caffè Federale” di Piazza Riforma a Lugano, al quale sono stato gentilmente invitato in qualità di ospite. E’ stata un’importante occasione di dibattito che, come candidato al Gran Consiglio per il PLRT, mi ha visto protagonista insieme all’amico Giovanni Jelmini, candidato al Consiglio di Stato per il PPD, nonché presidente cantonale PPD.

La sala era gremita, le sedie tutte occupate e numerose persone stavano in piedi ad ascoltarci

mentre si dibatteva a 360 gradi sul tema della “sussidiarietà”, e si toccavano anche i temi delle aggregazioni (Mendrisiotto e Luganese) e della sicurezza nei Comuni di frontiera, della perequazione finanziaria e del giusto peso fiscale, della revisione dei compiti dello Stato (al servizio dei cittadini), delle Casse Malati, delle scuole private e infine del turismo.

Con Jelmini ed il sottoscritto, abbiamo esposto il nostro punto di vista su ognuno di questi temi, facendo anche proposte concrete di intervento politico-sociale ed economico. Abbiamo risposto a diverse domande su argomenti che infiammano in questi giorni il dibattito ticinese e non solo. Il tutto, sempre con toni pacati e amichevoli, sotto l’ottima direzione del moderatore della serata, il signor Federico Centonze.

Le considerazioni sono state a dir poco lusinghiere. “Serata all’insegna della grande qualità offerta dai due oratori davvero molto preparati” – il commento di alcuni cittadini al termine della serata. Al sottoscritto fa un enorme piacere ricevere questi complimenti, soprattutto in quanto ero ospite “oratore” di un partito concorrente.

Grazie di cuore a tutti.

Valentino Benicchio

Post a comment

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi